Obiettivi

Ragionare sulle relazioni all’interno del proprio gruppo classe con l’obiettivo di favorire un atteggiamento d’interesse e supporto nei confronti di chi ha una posizione marginale all’interno del gruppo.

Materiale occorrente

Schede di lavoro allegate: per i partecipanti “Che tipo è Lucia?”, per il conduttore “La storia di Lucia”.

Descrizione attività

Il conduttore legge ad alta voce la prima parte dell’allegato “La storia di Lucia”. Successivamente, può dividere i partecipanti in piccoli gruppi, di tre/quattro persone, con il compito di compilare la scheda “Che tipo è Lucia?”. Al termine dell’attività ci sarà il confronto in plenaria, soffermandosi sulle varie risposte richieste nella scheda di lavoro. Il conduttore potrà poi raccontare la fine della storia. Variante: prima di leggere la fine della storia, il conduttore può chiedere ai partecipanti secondo loro come andrà a finire.

 

La storia di Lucia – Scheda

 

 

Tratto da E. Buccoliero, M. Maggi – “Bullismo, bullismi” – Ed. Franco Angeli, 2005.