Obiettivi
Lo scopo è promuovere in ciascuno la capacità di riconoscere ed esprimere ciò che vive e prova e creare
nel gruppo un clima tale da permettere il confronto e il riconoscimento delle emozioni dell’altro.

Materiale occorrente
Le “carte delle emozioni”, in ciascuna delle quali è riportata una rappresentazione grafica di un’emozione.

Descrizione attività
A ciascun ragazzo/a verrà consegnato un intero mazzo di carte tra cui dovrà sceglierne 3 che rappresentano
le emozioni in cui si riconosce in modo particolare in questo momento della sua vita.
In un momento successivo, nel grande gruppo, ciascuno potrà condividere le proprie riflessioni.

Variante
Si può chiedere ai ragazzi e alle ragazze di associare ad ogni emozione una situazione che hanno vissuto di recente e di
condividere poi nel gruppo le emozioni che ritengono più significative in questo momento della loro vita.

Tratto da M. Maggi – “L’affettività & la sessualità nella scuola che cambia” – Ed. Berti, 2005.

scheda lavoro_Io sono..le mie emozioni